croce

Pillole dimagranti in farmacia: possono aiutarti?

Sei un adulto che ha seri problemi di salute a causa del tuo peso? Hai provato la dieta e l’esercizio fisico ma non sei stato in grado di perdere peso a sufficienza? Se hai risposto affermativamente a queste domande, un farmaco dimagrante su prescrizione potrebbe essere un’opzione per te.

Dovresti sapere, tuttavia, che le pillole dimagranti su prescrizione vengono utilizzate in aggiunta, non al posto di, dieta ed esercizio fisico.

Pillole dimagranti in farmacia

Per chi sono le pillole dimagranti in farmacia?

Il medico può prendere in considerazione un farmaco dimagrante per te se non sei stato in grado di perdere peso attraverso la dieta e l’esercizio fisico e incontri uno dei seguenti:

  • Il tuo indice di massa corporea (BMI) è maggiore di 30.
  • Il tuo BMI è maggiore di 27 e hai un grave problema medico correlato all’obesità, come il diabete o l’ipertensione.

Prima di selezionare un medicinale per te, il tuo medico considererà la tua storia e le sfide per la tua salute. Quindi il tuo medico ti parlerà dei pro e dei contro dei farmaci dimagranti da prescrizione.

È importante notare che i farmaci dimagranti non sono per tutti. Ad esempio, i farmaci dimagranti su prescrizione non dovrebbero essere usati se stai cercando di rimanere incinta, sei incinta o stai allattando al seno.

Quanto funzionano i farmaci dimagranti?

I farmaci dimagranti su prescrizione approvati per l’uso a lungo termine (più di 12 settimane) producono una significativa perdita di peso rispetto al placebo. La combinazione di farmaci per la perdita di peso e cambiamenti nello stile di vita si traduce in una maggiore perdita di peso rispetto ai cambiamenti nello stile di vita da soli.

Nel corso di un anno, ciò può significare una perdita di peso dal 3% al 7% del peso corporeo totale in più rispetto a quella raggiunta con i soli cambiamenti dello stile di vita. Potrebbe sembrare una cifra modesta. Ma una perdita di peso prolungata dal 5% al ​​10% può avere importanti benefici per la salute, come l’abbassamento della pressione sanguigna, della glicemia e dei livelli di trigliceridi.

Cosa dovresti sapere sui farmaci dimagranti

Sono comuni lievi effetti collaterali, come nausea, costipazione o diarrea. Possono diminuire nel tempo. Raramente possono verificarsi gravi effetti collaterali. Per questo motivo, è importante discutere a fondo le opzioni di trattamento con il medico.

I farmaci dimagranti possono essere costosi e non sono sempre pagati dall’assicurazione. Chiedi alla tua compagnia assicurativa la copertura.

Molte persone recuperano parte del peso perso quando smettono di assumere farmaci dimagranti. Tuttavia, adottare abitudini di vita sane può aiutare a limitare l’aumento di peso.

Quanto dura la terapia farmacologica?

Per quanto tempo assumerai un farmaco dimagrante dipende dal fatto che il farmaco ti aiuti a perdere peso. Se hai perso abbastanza peso per migliorare la tua salute e non hai avuto gravi effetti collaterali, il medico potrebbe suggerirti di assumere il farmaco a tempo indeterminato.

Se non hai perso almeno il 5% del tuo peso corporeo dopo tre o sei mesi con la dose completa di un farmaco, il medico probabilmente cambierà il trattamento e potrebbe passare a un altro farmaco dimagrante.

Cosa comprare in farmacia per accelerare il metabolismo?

Farmaci dimagranti: metabolismo

Quattro farmaci dimagranti sono stati approvati dalla Food and Drug Administration statunitense per l’uso a lungo termine:

  • Bupropione-naltrexone (Contrave)
  • Liraglutide (Saxenda)
  • Orlistat (Xenical)
  • Fentermina-topiramato (Qsymia)

La maggior parte dei farmaci dimagranti soggetti a prescrizione funzionano diminuendo l’appetito o aumentando la sensazione di pienezza. Alcuni fanno entrambe le cose. L’eccezione è orlistat. Agisce interferendo con l’assorbimento dei grassi.

Bupropione-naltrexone

Il bupropione-naltrexone è un farmaco combinato. Il naltrexone è usato per trattare la dipendenza da alcol e oppioidi. Il bupropione è un antidepressivo e un aiuto per smettere di fumare. Come tutti gli antidepressivi, il bupropione porta un avvertimento sul rischio di suicidio. Il bupropione-naltrexone può aumentare la pressione sanguigna ed è necessario un monitoraggio all’inizio del trattamento. Gli effetti collaterali comuni includono nausea, mal di testa e costipazione.

Liraglutide

Liraglutide è anche usato per gestire il diabete. A differenza di altri farmaci dimagranti, liraglutide viene somministrato per iniezione. La nausea è una lamentela comune. Il vomito può limitarne l’uso.

Orlistat

Orlistat è disponibile anche in forma ridotta senza prescrizione medica (Alli). Orlistat può causare fastidiosi effetti collaterali gastrointestinali, come flatulenza e feci molli. È necessario seguire una dieta a basso contenuto di grassi durante l’assunzione di questo medicinale. Con orlistat sono stati segnalati rari casi di grave danno epatico. Tuttavia, non è stata stabilita alcuna relazione di causa ed effetto.

Fentermina-topiramato

Phentermine-topiramato è una combinazione di un farmaco dimagrante (fentermina) e un anticonvulsivante (topiramato). La fentermina ha il potenziale per essere abusata perché agisce come un’anfetamina. Altri possibili effetti collaterali includono un aumento della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna, insonnia, costipazione e nervosismo. Il topiramato aumenta il rischio di difetti alla nascita.

La fentermina da sola (Adipex-P, Lomaira) viene utilizzata anche per la perdita di peso. È uno dei quattro farmaci dimagranti simili approvati per un uso a breve termine (meno di 12 settimane). Gli altri farmaci in questo gruppo non sono ampiamente prescritti.

pillole dimagranti potenti per obesi

Pillole dimagranti per obesi

Essere “obesi” dal punto di vista medico significa essere molto sovrappeso e trasportare molto grasso corporeo. Il metodo più utilizzato per determinare l’obesità è l’indice di massa corporea (BMI), che considera il tuo peso in relazione alla tua altezza. Per la maggior parte delle persone, l’IMC è un indicatore utile per stabilire se sei un peso sano, sovrappeso o obeso. Sei classificato come sovrappeso se il tuo BMI è superiore a 25 e obeso se hai un BMI superiore a 30. Tuttavia questa non è una misura utile per le persone molto muscolose, poiché possono avere un BMI elevato nonostante i bassi livelli di grasso corporeo .

L’obesità deriva generalmente dal consumo di più calorie dal cibo di quanto il corpo possa bruciare attraverso l’attività fisica. Nella società moderna, l’aumento dell’obesità può essere in parte attribuito al consumo di quantità eccessive di cibi ipercalorici insieme a uno stile di vita sedentario senza molto esercizio. Anche le condizioni fisiche sottostanti come una tiroide ipoattiva possono essere un fattore di aumento di peso. Se pensi che ci sia una ragione medica alla base della tua obesità, dovresti parlare con il tuo medico.

Potresti essere idoneo per i nostri trattamenti dimagranti se:

  • Hai dai 18 ai 75 anni
  • Hai un BMI superiore a 30
  • O un BMI superiore a 27 ma è stata diagnosticata una condizione aggravata dall’aumento di peso, come una condizione cardiaca

Non sai come calcolare il tuo BMI? Usa semplicemente il nostro calcolatore di peso forma per misurare il tuo e scoprire di più sulle categorie di BMI.

Conclusione

Le pillole dimagranti in farmacia non sono una risposta facile alla perdita di peso. Ma possono aiutarti ad apportare i cambiamenti necessari allo stile di vita per perdere peso e migliorare la tua salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *